(+39) 0744 715937
narnesecalcio@gmail.com
Sconfitta per 1-0 in casa del Terni FC
1103/2024
Sconfitta per 1-0 in casa del Terni FC


Finisce come all'andata, con il Terni FC che vince per 1-0. Stavolta il gol non arriva nei minuti finali come al Moreno Gubbiotti, ma al 39' del primo tempo ad opera dell'argentino Santiago De Sagastizabal, ma il merito è tutto di Carletti, tra i migliori in campo, che con un colpo di testa ravvicinato costringe Rossi alla respinta, con il numero 21 che deve solo appoggiare in rete. Non è stata una grande partita sul piano del gioco, troppo alta la posta in palio per i locali in corsa per la promozione diretta in Serie D e per i rossoblù che devono tirarsi fuori al più presto dalla zona clada della classifica. bella la cornice di pubblico, oltre 500 gli spettatori delle due tribune, con coreografia rossoverde da parte dei sostenitori della formazione di Roberto Borrello. Ospiti ancora senza Zhar in attacco, privi anche di Ponti fino a fine stagione al centro della difesa. Sabatini così schiera Blasi e Aldair Rodriguez centrali, con Mora e Pinsaglia esterni di difesa, davanti al rientrante Rossi tra i pali. In mediana Silveri e Colangelo con Perugini e Defendi laterali, l'ex rossoverde a sorpresa a sinistra. In avanti Quondam con il supporto di Principi. Il Terni FC risponde con uno dei tanti ex, Cunzi in porta, Valerio e Romeo centrali, sulle fasce Dianda, più libero di spingere e Flavioni. In mezzo Dida e Leonardi e poi Pacilli, Carletti e Pescicani, tridente in appoggio a De Sagastizabal. arte bene la Narnese che dopo quattro minuti colpisce la traversa con un colpo di testa di Quondam, con una parabola che per poco non sorprende Cunzi. La risposta dei padroni di casa con Pacilli che arriva dentro l'area e dal fondo rimette in mezzo un pallone per De Sagastizabal che, contrato da un difensore non riesce a deviare in porta. All'8' ancora uno scatenato Pacilli costringe a una bella parata Rossi che si salva in corner. Al 18' palla velenosa dentro l'area di Pacilli, con Rossi che deve volare per allontanare di pugno. Due minuti dopo il centravanti di casa va via, in sospetta posizione di fuorigioco, ma calcia alto di destro. Al 27' pasticcio del Terni FC in disimpegno: Cunzi calcia forte per servire appena fuori area Valerio che non controlla, ne approfitta Colangelo che si invola verso la porta ma Cunzi si riscatta deviando di piede, poi sugli sviluppi Principi manda di poco fuori. Due minuti dopo il numero 10 della Narnese è costretto a lasciare il campo per infortunio, sostituito da Perotti. Non succede niente fino al 39' quando si registra il tap in vincente di De Sagastizabal. Al 43' Carletti con una conclusione di destro impegna Rossi.
Nel secondo tempo si giocano appena 3 minuti, poi un nubifragio si abbatte sull'Orlando Strinati. Squadre negli spogliatoi e partita sospesa. Si riprende a giocare con condizioni migliori dopo circa 25 minuti. Ma la ripresa offre ben poco. E' Rossi ad essere impegnato in due occasioni per respingere le conclusioni di De Sagastizabal e poi di Pescicani. Il Terni FC cerca il gol della sicurezza ma non crea i presupposti giusti, così nel finale la Narnese prova a riagguantare il pareggio. Ci va vicino allo scadere con Blasi e poi al terzo minuto Cunzi si deve impegnare di più per deviare un bel calcio di punizione di Mora, chiudendo di fatto il match. Con questa vittoria la squadra di Borrello risponde all'ACF Foligno e resta a un punto dalla vetta. Narnese sempre più in zona playout, a pari punti con il Città di Castello, sconfitto in casa dal Branca e raggiunta dall'Olympia Thyrus a quota 29.
IL TABELLINO
TERNI FC - NARNESE 1-0

TERNI FC: Cunzi, Dianda, Flavioni, Valerio, Dida (43’st Cianchetta), Romeo, Carletti, Leonardi (28’st Bagnato), De Sagastizabal (38’st Tozzi Borsoi), Pacilli, Pescicani. A disp.: Ambrogi, Malerba, Proietti Zolla, Pucci, Ronconi, Lora Almonte. All. Borrello

NARNESE: Rossi, Mora, Pinsaglia, Silveri (20’st Petrini), Blasi, Rodriguez, Defendi, Colangelo, Quondam, Principi (29’pt Perotti) (15’st Leonardi P.), Perugini (10’st Desantis). A disp.: Falocco, Proietti, Marchetti, Mariani, Andreucci. All. Sabatini

ARBITRO: Pandini di Bolzano

MARCATORE: 39’pt De Sagastizabal (T)

Ammoniti: Petrini, Leonardi P. (N); Romeo, Cunzi, Cianchetta (T).