CITTÀ DI CASTELLO-NARNESE SOCIETA' e SQUADRE RIVALI MA ..AMICHE IN NOME DEL VERO SPORT

I calciatori e gli interi staff di Città di Castello e Narnese pranzeranno insieme prima della partita! L'idea singolare e da applausi voluta dalla società tifernate che ha subito trovato il consenso della Narnese. Domenica così, alle 11,15, le due squadre, lo staff tecnico e i dirigenti pranzeranno insieme prima della gara, seduti fianco a fianco. Un'iniziativa partita dal presidente tifernate Stefano Caldei e subito appoggiata da tutti i suoi collaboratori e dalla società rossoblù che ha già annunciato che contraccambierà prima della partita di ritorno. Quindi, forse perla prima volta due squadre, prima di incontrarsi in una partita molto importante per la vetta della classifica (il Città di Castello è terzo, la Narnese quarta), pranzeranno insieme, così anche per stemperare certe tensioni che ci sono state in passato soprattutto tra supporter. Pure se tra le due società i rapporti sono stati da sempre ottimi, si tratta davvero di un segnale forte alle due tifoserie: certi legami tra due tra le società più blasonate in Umbria non possono essere condizionati perché in uno dei club militano tesserati "non graditi" dalla tifoseria avversaria in basa a vicende del passato.
“Su invito del presidente Caldei –dichiara il collega rossoblù Paolo Garofoli-abbiamo condiviso l'iniziativa perché aldilà della rivalità sportiva, la cordialità ed i rapporti con veri signori come il presidente del Città di Castello non possono venir meno”